| 


Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica
Indirizzi internet: www.nursingup.it (con accesso ai siti regionali)
e-Mail info@nursingup.it
 

Roma, 04 Ottobre 2016

 

 

Oggetto: PRIMA IMPORTANTE VITTORIA PER GLI INFERMIERI - Il Nursing Up resta in campo e combatte per l’infermiere con le armi della competenza e della tenacia.

 

 

            Ecco un chiaro esempio di cosa un Sindacato di Categoria possa fare nell’interesse del gruppo che rappresenta e di quanto sia prezioso rispetto  alla politica, alla classe dirigente in genere, ai sindacati generalisti,  per non dire rispetto all’ordine che dovrebbe rappresentarlo .

 

            Come sapete, presso il Ministero della Salute, da qualche settimana, si discute all’interno di un importante tavolo scientifico, il futuro dell’infermieristica nazionale.

            Come sapete, il Nursing Up c’e’ , molti  altri sindacati no!

 

Qualcuno , addirittura, ha scelto di defilarsi proprio nei giorni scorsi , scegliendo di non occuparsi degli infermieri ..  

 

            Tutti sapete che Nursing Up, a quel tavolo, ha battuto i pugni e portato la sua competenza per recuperare l’essenza e lo scopo nobile che il documento, almeno negli intenti, si proponeva.

              E per fortuna lo abbiamo fatto ! 

            Si, perche’ con estremo nostro stupore e nel silenzio generale,  il 23 Settembre  ultimo scorso, il Ministero della Salute ci ha trasmesso quello che viene, dallo stesso Ministero denominato come “ documento finale” e mentre l’Ipasvi promuove il documento e gli altri sindacati  tacciono o lo esaltano, il Nursing Up, semplicemente "lo legge " e lo fa con la competenza che per noi e’ dovuta agli infermieri che rappresentiamo....

 

           La nostra esperienza e la competenza tecnica del nostro Presidente e, per sua delega, dei rappresentanti del Nursing Up al tavolo tecnico scientifico del Ministero, hanno consentito, dopo l’analisi del documento,  di prendere in mano la situazione e di scrivere a “QUOTIDIANO SANITA’”

 ( in allegato articolo al quale ci riferiamo) ed a tutti i nostri dirigenti (tramite circolare) per fissare tali incongruenze tecnico giuridiche, irrilevanti agli occhi di molti ma per noi devastanti sotto il profilo della loro portata sul futuro dell’implementazione delle competenze infermieristiche dei prossimi anni.

 

A seguito delle nostre precise richieste , il giorno 03 ottobre 2016  il Ministero della Salute, corregendo "gli "orrori" macroscopici da noi contestati , e  riavviciando  il documento alla sua vera essenza , ha corretto e cancellato gli ultimi capoversi del paragrafo 2) e l’ultimo capoverso del paragrafo 3 b) del testo precedente, come indicato dal nostro sindacato.

 

Per noi , il tavolo tecnico nella sua ottica /obiettivo di implementazione deve prendere in considerazione "tutta la categoria che rappresentiamo", non è questo il momento di fare demagogia e/o di promuovere solo alcune specifiche professionalità dell'infermieristica a danno delle altre.  

 

Con l’orgoglio di chi ha vinto una prima ed  importante battaglia  attraverso le modifiche che il Ministero ha apportato dopo il nostro specifico intervento, ora possiamo cominciare, proprio partendo da tali modifiche , ad affrontare tutte le ulteriori tappe che una coerente implementazione dell'infermieristica italiana ci chiede di prendere in considerazione . 

 

Faremo in modo che Nursing Up continui ad essere ascoltato nell’ interesse degli infermieri, nell’ interesse del Paese.

 

In allegato:

- Testo del Tavolo tecnico scientifico del 23 Settembre 2016

- Articolo del Nursing Up su Quotidiano sanità de 27 Settembre 2016

- Testo del Tavolo tecnico scientifico del 3 Ottobre 2016 (dopo l’intervento del Nursing Up)

 

 

Lunga vita al Nursing UP

           

 

Nursing Up

Il Sindacato degli Infermieri Italiani

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584