| 

Roma, 22/08/2017

 La riforma Madia, tra le altre cose ha previsto che , sarà l’ INPS ad avere il compito di occuparsi delle visite fiscali riferite ai dipendenti pubblici e cio’ al posto delle ASL che fino ad ora erano le autorità preposte a svolgere tale incarico per la Pubblica Amministrazione.

La fase sperimentale di tale nuovo meccanismo prenderà avvio dal primo Settembre 2017 e per tale data sarà operativo il cosi detto “ Polo Unico per le visite fiscali” presso l’INPS che avrà la competenza esclusiva sul controllo dei dipendenti in malattia e la realizzerà attraverso l’Istituto delle visite mediche di controllo (VMC) sia su richiesta delle Pubbliche amministrazioni che d’ufficio.

Questa  prima fase di sperimentazione sarà dedicata soprattutto ad una “migliore distribuzione e copertura territoriale degli accertamenti” e questo perche’, nella situazione attuale, vi sono zone geografiche caratterizzate dalla carenza di medici disponibili, e ve ne sono altre dove, al contrario, tali medici sono in grande esubero rispetto alla reale necessità.

In queste ore si parla della possibile creazione di un meccanismo premiante dedicato ai  medici che si basa sul numero totale di accertamenti accumulati, e che ha per fine quello  di incentivarli alle visite.  Sempre in cantiere vi e’ la creazione delle  cosiddette “visite reiterate”.

E ancora, in queste ore, si parla di modificare le fasce orarie di reperibilità, probabilmente nell’ottica di uniformarle tra pubblico e privato, ma quello che e’ certo e’ che in questa fase tale modifica non e’ prevista, e se sarà realizzata riguarderà uno  step successivo dell’implementazione della riforma .

 Per ora rimangono, quindi,  le attuali sette ore  per la pubblica amministrazione (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18) e quattro per i privati (dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19).

Sarà nostra premura aggiornarVi sulle novità della materia.

 

NURSING UP

IL SINDACATO DEGLI INFERMIERI ITALIANI

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584