| 

Informiamo che, secondo le ultime indiscrezioni, il Governo parrebbe non essere intenzionato  a rinviare l’innalzamento dell’età della pensione a 67 anni, 5 mesi in più rispetto a quanto accade oggi, con inizio dal 2019.

Ciò nonostante, sembrerebbero prender quota alcune altre ipotesi, come quella di bloccare l’aumento dell’età pensionabile ma solo  per alcune tipologie di lavoratori e, tra queste, dovrebbero essere ricompresi gli infermieri turnanti.

 

Tutto dipende dalle tabelle Istat, secondo le quali tra il 2013 e il 2016 la speranza di vita è aumentata di cinque mesi.

Di conseguenza dovrebbe essere emanato un DM che innalza di cinque mesi l’età della pensione. Si tratta di un decreto del Ministro del Lavoro che dovrebbe veder luce entro fine anno.

Sempre secondo indiscrezioni, il Governo potrebbe valutare un blocco dell’età, ma solo per chi svolge le cosiddette attività gravose.

Le categorie dovrebbero essere circa 11, oltre agli infermieri (che fanno turn idi notte) beneficerebbero le maestre di asilo nido e di scuola materna, muratori, facchini, macchinisti, camionisti, gruisti, badanti di persone non autosufficienti, oltre agli addetti alle pulizie, alla raccolta dei rifiuti e alla concia delle pelli.

Nursing Up prende atto del timido passo, volto ad inserire gli infermieri tra coloro che svolgono attività usuranti, ma contesta fortemente la condizione “del lavoro notturno”.

L’attività infermieristica deve essere considerata tra quelle particolarmente gravose indipendentemente dall’aspetto delle turnazioni, che certamente aumentano la gravosità ma che non sono il solo elemento caratterizzante.

Uno studio effettuato dallo stesso sindacato, per altro oggetto di una importante recensione giornalistica pubblicata dal Corriere della Sera / salute, del 29.10.2017 dimostra come la professione infermieristica risulti esposta come e più di altre al rischio stress lavoro correlato ed alle patologie direttamente ed indirettamente collegate.

Per questo Nursing Up continuerà con forza e determinazione a chiedere che    l’esercizio dell’attività infermieristica venga inserito a tutti gli effetti e senza condizioni tra le attività considerate dal nostro ordinamento come usuranti.

 

Nursing Up - Il Sindacato degli infermieri Italiani

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584