| 

Disagi a Sant'Agata, Fials e Nursing Up chiedono un incontro all'Asl

Scrivono - ai verti dell'Asl beneventana - i responsabili provinciali di Fials (Mario Ciarlo) e Nursing Up (Gaetano Simeone): "Viene segnalata alle scriventi organizzazioni sindacali, così come viene pubblicato dagli Organi di Stampa, la grave situazione che si è venuta a creare presso il presidio ospedaliero di S. Agata dei Goti, non solo quest’anno, ma anche per gli anni passati, per quanto riguarda l’aria condizionata in alcune aree del nosocomio, che mette a disagio lo stato di salute dei pazienti e degli operatori sanitari.

L’attuale direttore sanitario, nel 2015, con una disposizione fece confluire i degenti in una unica ala del reparto, che aveva un’esposizione meno soleggiata, che a nostro giudizio non era risolutiva. Considerato che tutti gli anni si verifica tale problematica, queste Segreterie, chiedono un incontro con le SS.LL., in indirizzo, con la presenza anche del responsabile del servizio prevenzione e protezione, per trovare nell’immediato soluzioni alternative e per stabilire quali provvedimenti intendono adottare per il futuro. Inoltre, si rappresenta che, alla nostra nota del 06/07/2017 non ancora è stato dato alcun riscontro e che il nosocomio santagatese, in alcuni giorni della settimana è sprovvisto di personale di supporto; il personale infermieristico che è già costretto a svolgere il proprio lavoro, in disagio, deve risolvere anche situazioni che non gli competono. Pertanto le sottoscritte reiterano la richiesta di incontro urgente in sede centrale per affrontare le problematiche esposte".

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584